I ciliegi di Berlino

Berlino è in fiore. Persino qui è arrivata la primavera e gli alberi di ciliegio sono letteralmente esplosi di colore.Gli alberi Sakura si trovano ovunque a Berlino, Bornholmer Straße, divenuta famosa perché fu il primo varco del confine ad essere aperto la notte del 9 novembre 1989, ne è piena.

Mi sono sempre chiesta il motivo della presenza di questo esemplare asiatico qui e ieri, quasi casualmente ne ho scoperto il motivo: I giapponesi seguirono nel ’89 con estremo interesse la riunificazione delle due Germanie, tanto che una emittente televisiva decise di raccogliere dei fondi per una donazione da fare a Berlino e Brandeburg. Riuscirono a raccogliere circa 1 milione di euro, somma destinata a piantare gli alberi Sakura.

Nel 2010 si contavano a Berlino oltre 9000 esemplari. Quelli che vedete nella foto di sopra, si trovano nel Parco dedicato a Otto Lilienthal, considerato pioniere dell’aviazione tedesca.

Otto Lilienthal utilizzava questo altura di circa 12 metri (Fliegeberg) per esercitarsi e perfezionare il volo libero. A causa di uno dei suoi voli, e conseguentemente cadute, Lilienthal perse la vita e fu sepolto nel distretto di Lankwitz, a Steglitz, poco distante da questo parco.

L’aeroporto di Tegel porta il suo nome.

Il nuovo aeroporto BER, non ancora inaugurato, porta invece il nome di Willy Brandt e proprio questo mese ha celebrato i 2500 giorni di non-apertura. Portatelo come esempio, quando vi parlano di efficienza teutonica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...