Piuttosto la chitarra 

Quando ero piccola io andava di moda prendere lezioni di danza. Tutte le bimbe volevano essere la Parisi e cantare cicale, cicale, cicale. Io no. Io volevo essere mio fratello e suonare violino. Ho provato 8 anni ad essere come lui e poi ho capito che non era nemmeno quella la mia strada.

Oggi le mamme che non sono diventate nè  la Parisi nè tanto meno la Cuccarini si impegnano a trovare sempre attività da far fare nel pomeriggio ai propri figli. La scusa è “per non lasciarli davanti la tv” che io onestamente sono cresciuta benissimo con bim bum bam e Pollon, Lady Oscar e Supergirl. Un’altra scusa è “che se no a casa si annoiano”. E io mi immagino sti bambini seduti a casa, senza giocattoli, TV e album da disegnare e colorare. Non gliene comprate giochi a sti picciriddi?

Le verità invece sono due: fa figo dire “mia figlia prende lezioni di Arpa il lunedì, il mercoledì fa nuoto sincronizzato e da quest’anno proviamo anche col corso di tango argentino”, che tutti si aspettano di ricevere dei complimenti, che brava sta figlia, e io invece penso “e quando ha il tempo di fare la bambina?”.

La seconda verità è che i figli li vogliamo stremare, così che alle 8 di sera sono già a letto e noi genitori abbiamo tutta la serata libera.

Da quest’anno Ciccio non fa più il Mittagsschlafen al kita. Pensavamo sarebbe arrivato a casa il pomeriggio mezzo cadavere, che avrebbe cenato e sarebbe andato a letto. Ci siamo sbagliati. Ogni sera litighiamo: vai a letto che è tardi. Suo padre lo mette a letto, ma lui puntualmente scende e si piazza sul divano accanto a noi. Litighiamo di nuovo, suo padre lo rimette a letto e si ricomincia da capo. Sta storia dura e si ripete più volte, fin quando effettivamente crolla, sul divano. E il fatto è che la mattina si sveglia verso le 6 (anche il fine settimana) da solo, fresco e sazio di sonno.

Dobbiamo allora trovare un’attività che lo sfinisca, che ci regali una serata libera almeno una volta a settimana.

Berlino offre tanto, tantissimo per i bambini, dobbiamo solo capire cosa gli potrebbe piacere e sopratutto cosa lo sfinisca di più. Il nuoto qui è molto importante, forse tanto quanto sapere pattinare, anche all’asilo li portano in piscina e a pattinare  (ma non lo dite ad una mamma siciliana, che muore di infarto). Ma a me sembra ancora troppo piccolo. Ho visto che vicino casa dai 3 anni offrono il corso di judo e farei una Probestunde per vedere se gli piace.

Per il futuro, tra un paio di anni, Zito prevede pure calcetto e basket, così può giocare pure lui.

E la musica? Vanno tanto di moda i corsi di musica.

Ora, io non ho fatto proprio una bella esperienza e non metterò mai di mia volontà uno strumento in mano a mio figlio. A scuola fanno comunque provare molti strumenti ai bambini, a turno gli danno il violino, il flauto etc…qui mi sembra che la musica venga insegnata in modo più ludico rispetto a come ho dovuto imparare io oltre 25 anni fa al conservatorio di Palermo.

Il mio problema fondamentale è che a me non piace la musica classica  (uccidetemi) e che purtroppo al conservatorio veniva insegnata solo quella. Gli anni ’80 non erano anni maturi per quel gran figo di David Garrett e col violino non ti facevano suonare di certo i Queen.

Se proprio Ciccio vorrà imparare uno strumento, vorrei si divertisse a farlo, non deve essere un impegno snervante e frustrante come è stato per me, ma se proprio vuole almeno che scelga la chitarra. Che col violino, a meno che non sei David Garrett non abbordi mica. Metti una chitarra, un gruppo di ragazzi attorno ad un falò in spiaggia in estate, a cantare la canzone del sole e piccolo grande amore.

Solo che qui il mare non c’è. E la canzone del sole e piccolo grande amore non le conoscono.

Allora dicevamo Judo?

 

Annunci

4 pensieri su “Piuttosto la chitarra 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...