una speranza

Uno strano risveglio stamattina. Non é stata la sveglia del telefonino rosa sul comodino scuro a svegliarmi, non il mio russare, non Zito che mi porta via la coperta, non i morsi della fame che mi divoravano lo stomaco, bensí qualcosa di nuovo, insolito e accecante. Attraverso le gialle tende, una luce gialla ha impregnato le verdi pareti della stanza, é giunta fino allo specchio ed é rimbalzata su di me. Dopo quasi un anno é venuta a salutarmi, a ricordarmi che ancora c’è. Dopo una flebile speranza lungo tutto un intero anno, oggi é ritornata a brillare splendente la sua luce.

Oggi a BeLLino c’è il sole, e quando viene a farci visita da queste parti, é dentro e fuori.

Annunci

Un pensiero su “una speranza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...