bellezza in bicicletta

All´inizio credevo che fosse una nuova moda, stravagante, ma originale. Sono arrivata qui che era ancora estate e potevo anche capirlo, fa caldo, ti tiri su la gamba del pantalone, ma perché una sola? Poi arrivó l´inverno che qui significa 20 gradi sotto lo zero, e sempre con la gamba alzata. Mi inizia ad insospettire e capii che non si trattava di moda, bensí di "comoditá". Ora, io non so voi, ma in inverno sotto i pantaloni, metto sempre i collant, possibilmente calzamaglia di lana, ma loro (del resto popolo nordico..) con la calzetta corta, e la gamba nuda fino al ginocchio, con i pantaloni rivolti in su per non sporcarsi con la catena della bici.

Si, perché qui non c´é temporale o freddo che tenga, tutti girano in bicicletta. Quando scendono dalla bici non si scomodano di sistemarsi i pantaloni, e camminano con le gambe scoperte, e possibilmente un sellino sotto braccio (sperando che poi non facciano come fantozzi..).

Io non sono mai stata contagiata da questa passione, ma lui si. Batteva i piedi a terra perché ne voleva una e cosí l´ho accompagnato al negozio per sceglierne una. La piú economia costa all´incirca 300€, ma puó raggiungere i 2000€ senza difficoltá. Io avrei optato per una per i bambini, 99€, ma non era alla "sua altezza", inoltre, dato che sono tedeschi e chiaramente per natura cinici, nella bici dei bambini non mettono le rotelline dietro, e nemmeno i pedali. Devono imparare ad andare spingendo semplicemente le due route, prima imparano a mantenere l´equilibrio, poi si comprerá la bici con i pedali.

Io non ne capisco molto: c´é un telaio, le due ruote, la catena..perché queste cifre cosí esose?

Soluzione?

Papá va in via Divisi a prenderne una e poi ce la portiamo ad agosto con l´aereo. Il trasporto costa solo 25 euro, la bici non costerá piú di 200.

Chissá quanto costa potrarsi la Vespa che poverina giace in garage triste e abbandonata…

Annunci

7 pensieri su “bellezza in bicicletta

  1. in verità la vespa non è nè triste nè abbandonata perchè c’è sempre chi di tanto in tanto la mette in moto e poi la prossima estate sarà usatissima. Non dimenticare che la vespa è mia e che tu te ne sei impropriamente impadronita

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...