in un anno

A volte mi dimentico che è già passato un anno e che in un anno la vita cambia, un intero popolo, paese cambia. Ieri ho fatto questa meraviliosa scoperta e colui che mi ha fatto questa rivelazione è il mio nuovo collega italiano.

Ovviamente quando dico di essere palermitana tutti mi chiedeon com’è la mafia, se esiste sul serio o è solo un’invenzione cinematografica. Mi armo di buona pazienza e spiego loro che esiste, che è cambiata, che è diventata in un certo modo invisibile, ma non meno pericolosa, che è in noi, nella nostra mentalità.

Adesso le stesse domande vengono rivolte al nuovo arrivato. Alla classica domanda sulla mafia, ha risposto che ormai non esiste più! Per un attimo avrei voluto sentirmi sollvata, avrei voluto credere che in un anno le cose fossero veramente cambiate.

Ha notato il mio sguardo agghiacciante, e poi a ritenuto a precisare che ormai era solo un nome, che l’organizzazione mafiosa non esiste più..etc…il mio sguardo era sempre fisso su di lui. Intimorito ha aggiunto:"bhè al nord è così, la mafia al nord non esiste, è solo al sud!"

Quanto mi ha fatto pena per la sua cecità e ignoranza. E si torna indietro, a quando si diceva che la mafia non esisteva, che era tutta un’invenzione.

Annunci

7 pensieri su “in un anno

  1. che ipocrisia, quella del tuo collega. Certo è piu facile dire la mafia non esiste più, ma è anche l’errore piu grave. se vuoi cambiare o risolvere un problema il primo passo è ammettere che esso esiste.

    Mi piace

  2. io l´avevo detto subito che era un idiota!!!!
    O sono forse stupidi tutti quelli che continuano a lottare verso un organizzazione che non esiste, che continuano a pagare il pizzo, a chi? che ci sono morti in questa lotta…che idiota!

    Mi piace

  3. Ricambio con piacere la visita… Sono in Erasmus a Berlino. Che dire: l´avrai già letto sul mio blog, un´esperienza magnifica sino ad ora! Tu che fai a Lipsia di bello? Ciao, anzi, tschüß!

    Mi piace

  4. “La mafia? Non esiste!” Cosi rispondono gli abitanti di certi quartieri di PA alle domande dei giornalisti,questo perchè in gergo la chiamano “cosa nostra” e non solo sanno che esiste ma sanno benissimo che cosa è! Ma uno del nord che dice che esiste solo al sud è veramente un idiota!

    Mi piace

  5. Ciao Giulietta!Io e il Nik siamo qua a Berlino in Erasmus per 5 mesi…ne stiamo combinando e ne combineremo di tutti i colori…Comunque anche il mio sogno sarebbe fare l`insegnante d`italiano all`estero! Complimenti a te che ce l`hai fatta!Se vuoi passare per Berlino non esitare a chiedere!
    Saluti!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...