Di Giulia ce n´é una sola! (diffidate dalle imitazioni)

Con mio grande dolore ho scoperto di non essere l´unica Giulia in Italia. Secondo una indagine del´ISTAT ,Giulia, dal greco “lanuginosa” utilizzato per indicare una capigliatura folta e crespa (e qui ci siamo) è in cima tra quelli piú diffusi tra le nuove nate.

Io speravo di avere il primato, insomma oltre quella di Verona speravo non ce ne fossero troppe.

Conosco pochissime ragazze della mia generazione con il mio stesso nome. Mi chiedo dove sono finite tutte le Giuseppina, Crocifissa, Concetta, Rosalia, nomi dati con la forza alle figlie per rispetto a qualche nonna? Povere ragazze non avevano solo nomi orrendi, ma subivano anche il torto di vederseli storpiati.

Non è raro allora che Carmela viene chiamata Carmen o Melina, che Crocifissa (aihmé) venga chiamata Fissa, Concetta diventa Cetty, Giuseppina Giusy, questi ultimi per cercare di renderli un pó piú “esotici”.

Ricordo che la mia è stata la generazione dei Daniela, Valentina, Fabiola, Chiara. Ma di Giulia ero sempre e solo io!!!!

Certo anche allora esistevano nomi un pó “originali” come Chantal, Nicole, Denise… insomma i nomi di origine straniera hanno sempre esercitato un fascino sugli italiani. Ma vi immaginate nel cuore di Palermo una madre affacciata al balcone urlare verso la figlioletta che gioca in cortile “Ssciaronn, acchiana!” in perfetta dizione inglese???

Annunci

102 pensieri su “Di Giulia ce n´é una sola! (diffidate dalle imitazioni)

  1. i figli del mio bisnonno, patriota dei primi del novecento si chiamavano: Bixio, Brennero, Italia, Elodia (e sicuramente dimentico qualcuno/a)
    la moglie di Bixio (che è mio nonno) si chiamava Tecla. La sorella di Tecla invece si chiamava Zaira, mentre la donna di famiglia (antesignana della moderna colf) si chiamava Palmira.

    infine, non dimentichiamoci della potente accoppiata nome-cognome; ho un amico che si chiama Cesare Imperatore (il cognome non è proprio quello ma quasi…) e suo padre Augusto 😉

    Mi piace

  2. Ciao!!
    Mi chiamo Enikő, é un nome femminile, ungherese.
    Scrivo dall’Ungheria.
    Anche qua sono difusissimi i nomi stranieri come Kevin e Tony, per sfortuna. A me piacciono soprattutto i nomi italiani, come Gabriella e Vittoria.
    Ma quando ho viaggiato in Italia sono stata sorpresa perché mi sono incontrata quasi sempre con Samanthe e Thomas….

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...