Machts´s mit

Da quando vivo in Germania viaggio spesso con il treno.Per ovvi motivi non ho praticamento mai preso il treno in Sicilia, ma qui mi piace muovermi con questo mezzo, posso osservare meglio il paesaggio e magari fare piacevoli incontri.

Sono in viaggio. Alla prima stazione vedo una pubblicitá strana..la ossevro meglio…una carota con un preservativo! Vabbé forse sono solo stanca. Alla stazione successiva una zucchina con un preservativo. Ok, Giulia hai problemi, devi andare da uno psicologo, o trovarti un uomo… L`immagine mi perseguita e vedo porri con preservativi, matite con preservativi e altro ancora. Preoccupata della mia sanitá mentale chiedo ad una amica se ha lei ha le stesse visioni. Ebbene non si trattava di visioni ma semplicemente la nuova campagna pubblicitaria di “Machts´s mit” (fallo con), legata alla associazione Gibt AIDS keine Chance (non dare alcuna chance all´AIDS).

L´iniziativa è piacevole e qui esiste da anni. Il governo e altre organizzazioni promuovono l´utilizzo del preservativo.

Penso all´Italia, dove iniziative analoghe non esistono, dove il papa promuove i rapporti senza preservativo, dove l´argomento stesso è un tabú.

Nelle scuole stesse se ne dovrebbe parlare per sensibilizzare i ragazzi, ma penso che cortei di genitori si leverebbero contro.

Genitori, che voi lo vogliate o no, che voi lo vogliate saperlo o no, i vostri ragazzi lo fanno, con il preservativo sarebbe meglio!

Annunci

Un pensiero su “Machts´s mit

  1. La mia classe al Maria Adelaide a questo tipo di campagna c’era arrivata prima quando nel lontano 1997 abbiamo appeso in classe, dove le pareti erano totalmente tappezzate di fotomontaggi dove i prof non riuscivano a barcamenarsi, proprio una zucchina dentro un preservativo!!la cosa bella e che i prof. se ne sono accordi quando il vegetale era in avanzato stato di deconposizione per quanto il preservativo ne avesse ritardato l’effetto!!Ovvio provvedimento per tutta la classe, sconcerto generale, nota di demerito, lettera ai genitori sconvolti che le loro brave educande facessero cose del genere e sollazzo generale di noi tutte!!..ma in fondo il nostro esperimento di biologia non è stato capito per troppa malizia..non credete??!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...